up

 

     ALL USA.IT - CULTURA MADE IN U.S.A.                                           

 
HOME NEW YORK STORIA GEOGRAFIA PENA DI MORTE CONTATTI
 

 

- TUTTI I VISTI

 

SIETE SICURI CHE VI SERVA UN VISTO?

Milioni di stranieri si recano ogni anno negli Stati Uniti per affari o turismo. Alcuni arrivano come turisti per far visita a parenti ed amici, altri per assolvere ad impegni di carattere professionale, scientifico-educativi quali conferenze, riunioni d’affari, corsi di aggiornamento. Altri ancora hanno come scopo del proprio viaggio trattamenti medici, impiego domestico, attività di volontariato presso organizzazioni caritatevoli, intrattenimenti e gare sportive. Gran parte di questi visitatori necessitano di un visto turistico B-1/B-2 per potersi recare negli Stati Uniti.

Un influsso positivo viene apportato alla vita culturale, socio-economica del nostro paese da parte degli stranieri spinti da un genuino interesse a visitare gli Stati Uniti per motivi di studio, affari o turismo. Il nostro obiettivo primario è quello di continuare ad accoglierli e di garantire loro un soggiorno sicuro. A seguito degli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001 nuove leggi sono state introdotte al fine di regolare il flusso dei visitatori. In particolare, l’attuale revisione delle procedure per il rilascio dei visti è dettata da esigenze per la sicurezza sia dei cittadini residenti negli Stati Uniti che di coloro che legittimamente desiderano recarvisi.

Potete recarvi negli Stati Uniti senza visto ai sensi del programma "Viaggio senza Visto" se, e solo se, risponderete SI a TUTTE le seguenti domande (come pure ciascuna delle persone che viaggiano insieme a lei):

  • Possedete un passaporto rilasciato da uno dei paesi che aderiscono al Visa Waiver Program (Programma "Viaggio senza Visto" vedi lista sotto)?

  • Viaggiate esclusivamente per affari e/o turismo?

  • La vostra permanenza negli Stati Uniti sarà di un periodo non superiore ai 90 giorni ed avete un biglietto di rientro?

Se avete risposto NO ad anche una sola delle precedenti domande dovrete fare richiesta di visto.

A partire dal 26 ottobre 2004, per usufruire del programma "Viaggio senza Visto" dovrete essere in possesso di un passaporto a lettura ottica.
Se viaggerete con i vostri bambini, questo requisito è esteso a ciascuno di essi.

  • Possedete un passaporto a lettura ottica come faccio a saperlo? e come richiedere un passaporto italiano?    VAI A INFO PASSAPORTO - www.poliziadistato.it

I Paesi che aderiscono al Visa Waiver Program sono: Andorra**, Australia, Austria, Belgio*, Brunei**, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Islanda, Italia, Giappone, Liechtenstein**, Lussemburgo**, Monaco, Nuova Zelanda, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, San Marino, Singapore, Slovenia**, Spagna, Svezia, Svizzera.

* La scadenza del 26 ottobre 2004 non si applica ai cittadini del Belgio, per i quali è già obbligatorio essere in possesso di un passaporto a lettura ottica per usufruire del programma "Viaggio senza Visto"
** I Paesi indicati non hanno richiesto una deroga della precedente scadenza del 1 ottobre 2003. Pertanto, i cittadini di questi Paesi devono essere in possesso di un passaporto a lettura ottica per usufruire del programma "Viaggio senza Visto".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TORNA SU

| supporta Sito | http://www.allusa.it |  sezione: Passaporto e Visti |