up

 

     ALL USA.IT - CULTURA MADE IN U.S.A.                                           

 
HOME NEW YORK STORIA GEOGRAFIA PENA DI MORTE CONTATTI
 

I PADRI PELLEGRINI


Nel 1620 un gruppo di circa cento persone sbarca nell'America settentrionale. Determinati, pronti a tutto, dediti al duro lavoro. Si imposero subito regole ferree e dimostrarono tutta la loro costanza e volontà. Ma chi erano questi primi civili fondatori degli Stati Uniti?


Nel secolo che separa il primo storica/leggendario approdo nelle terre del Nuovo Mondo da parte di Cristoforo Colombo e l'arrivo dei celebri Pilgrim Fathers (i Padri Pellegrini), le esplorazioni della nuova terra sono state numerose, soprattutto, per quanto riguarda l'America settentrionale, da parte di Caboto. Tutte queste esplorazioni, tuttavia, erano in gran parte commissionate o comunque volute dai governi europei e dalle forze militari (soprattutto dalla marina).
Nel 1620, invece, l'arrivo dei Padri Pellegrini rappresenta il primo sbarco di civili e di comuni cittadini. I Padri Pellegrini NON erano un gruppo di sacerdoti o di religiosi consacrati (come molti erroneamente ancora credono), bensì si trattava di normalissimi cittadini di religione puritana. Secondo la tradizione, infatti, questo gruppo di persone (tra 95 e 105 persone), noleggiò una nave (la famosissima Mayflower) e partirono dal villaggio di Immingham (dove ancora oggi esiste una targa che indica il luogo presunto da cui salpò la nave). Fecero scalo al porto di Plymouth e da lì partirono per l'America del Nord, approdando alcuni mesi più tardi alla foce del fiume Hudson e fondando là una nuova colonia (la "Nuova Inghilterra"). Si dice che a distanza di un anno dall'arrivo in America, metà di loro erano già morti, ma la colonia era comunque avviata ed ampiamente autosufficiente.
Appena approdato, questo gruppo di persone stabilì subito delle regole ferree di autogoverno, che sottoscrissero e formalizzarono in un patto, noto come il "Mayflower Act", che prevedeva sostanzialmente un governo assoluto da parte del fondatore della colonia. In realtà, immediatamente venne anche introdotto un sistema di voto per l'elezione del governatore successivo (rinnovabile ogni anno).
L'idea della comunità puritana, dedita al duro lavoro, che rispetta in modo rigoroso le severe leggi che si è autoimposta, infiammata di ardore religioso, pronta a qualunque fatica e più che mai determinata, deriva in larga parte anche dallo sviluppo e dal successo avuto da questa prima comunità del New England.
Nonostante i primi Padri Pellegrini fossero stati subito decimati dal primo inverno e dalla fatica, ben presto furono raggiunti da altri numerosi gruppi di puritani, spesso fuggiti dall'Inghilterra a causa dell'intolleranza religiosa. In questo modo la comunità si alimentò, acquisì nuove forze, crebbe e sviluppò, tanto da essere considerata, nella storia degli Stati Uniti la prima comunità civile stabile di "americani".


FONTE: http://guide.supereva.it/usa





Home - Storia -
I padri pellegrini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TORNA SU

| supporta Sito | http://www.allusa.it |  sezione: Storia |