up

 

     ALL USA.IT - CULTURA MADE IN U.S.A.                                           

 
HOME NEW YORK STORIA GEOGRAFIA PENA DI MORTE CONTATTI
 

CALIFORNIA - THE JUSHUA DREAM

Sono strane le piste del deserto americano, nel Jushua Tree National Park a due ore di auto da Los Angeles tra sabbia, cactus e motel sono passati indiani,mormoni e cercatori d'oro.Qui vive un simbolo che si trova solo nei più aridi deserti americani, una pianta sacra gli indiani diventata nel tempo prima un'allegoria biblica sacra ai mormoni eppoi il marchio di frontiera di un nuovo turismo ecologico.I Joshua Tree non sono alberi e neanche cactus, ma dei lontani parenti di agavi e gigli, resistenti al caldo,al freddo e alla sete, crescono molto lentamente, ci vogliono da dieci a venti anni per vedere i loro bei fiori color crema. Questi alberi di Giosuè crescono solo negli altopiani aridi nel sud-est della California e soprattutto in questo parco, un luogo incontaminato, estremo, un posto selvaggio con grandi testimonianze storiche e geologiche.Uno dei pochi centri abitati è Twentinine Palms, la città delle dodici palme,popolata da artisti,cercatori d'oro,reduci di guerre bisognosi dell'aria pura e salutare del deserto, abbondano i colorati negozi di seconda mano e le gallerie d'arte, gli artisti locali hanno disegnato grossi murales raffigurante la storia dle paese.Nonne dai capelli blu scorazzano allegramente su enormi e coloratissime Cadillac del 1950 e vecchi uomini dal viso bruciato dal sole sbrigano lavoretti nei loro cortili pieni di rottami.Il 29 Palms Inn è un'eccentrica collezione di bungalows, celebre per i suoi muri a pastello, i mercatini di cianfrusaglie e oggetti kitsch, i soggiorni costano 65 dollari a persona.La locanda appartiene da decenni alla stessa famiglia che ha costruito un complesso con tutti i comforts....il posto giusto per una buona cena sotto le stelle....L'escursione comprende due deserti, due grandi e diversi ecosistemi,il Joshua Tree National Park è un paese delle meraviglie di flora e fauna del deserto, con paesaggi che sembrano importati direttamente dalla luna, la parte orientale del parco è occupata dal deserto del Colorado, con giardini di ocotillo,piante filiformi e cespugliose cholla, cactus massicci dalle fitte spine e altre piante grasse. La parte più alta il Mojave Desert,più umido e più fresco,è la vera e propria casa dei Joshua tree, ovunque sparse nel deserto vi sono oasi di palme, sorgenti d'acqua che forniscono un lussureggiante ristoro d'ombra.Qui attorno alle pozze d'acqua cresce la palma del deserto, raggiungendo un'altezza di venti metri,con foglie a forma di ventaglio leggermente piegate a fisarmonica...c'e' vita anche in questi paesaggi lunari...è facile vedere le pecore dalle grandi corna, la quaglia della California, la lince americana, il mulo cervo e il coyote.Questo parco non è però da prendere alla leggera, se si esce dai tracciati, tanti sono i pericoli che ci aspettano: dai serpenti a sonagli, ai cactus velenosi, ragni, scorpioni, pozze d'acqua infette e per ultimo i relitti delle vecchie miniere abbandonate....a parte questo il luogo e' magico...la quiete è assoluta e di notte il cielo è così limpido che si possono contare le stelle.

TIZIANA

 



Home -
Rubrica - California

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TORNA SU

| supporta Sito | http://www.allusa.it |  sezione: Rubrica di Tiziana |