up

 

     ALL USA.IT - CULTURA MADE IN U.S.A.                                           

 
HOME NEW YORK STORIA GEOGRAFIA PENA DI MORTE CONTATTI
 

STORIA DELL' HIP HOP

L'Hip Hop vede i suoi albori negli anni ' 60 in Nord America, in parallelo alle battaglie sociali e politiche delle Pantere Nere, Black Panthers.

L'Hip Hop si articola in quattro discipline:
1) RAP per la scrittura, creare testi in rima
2) TURNTABLISM per la musica, manipolazione del giradischi
3) B-BOYNG per la danza, la break-dance e tutto ciò che ne consegue
4) AEROSOL ART per le arti figurative, l'arte delle bombolette spray

L'Hip Hop entra in tutto il mondo non solo nell'industria discografica, ma anche in quella televisiva, cinematografica, editoriale, creando nuovi modi di esprimersi, di vestirsi, di pettinarsi...nuovi modi di essere afroamericano.

James Brown il "Padrino del Soul", il Jazz e le jam session (cioè le improvvisazioni), il Reggae, il Rhythm and Blues, influenzano la musica Hip Hop, dando vita più avanti ad altri stili come ad esempio il Trip Hop e il Drum'n'Bass.

La storia della cultura Hip Hop è segnata da due grandi scuole:
la Old School ovvero la prima generazione che comprende il periodo dal 1978 al 1984, il periodo cioè in cui l'Hip Hop si manifesta apertamente nel mondo;
la New School ovvero la seconda generazione che va dal 1985 al 1988.
Questi dieci anni, sono gli anni in cui l'Hip Hop prende coscienza di sè in una continua lotta tra bene e male, tra violenza e pacifismo, tra divertente ed impegnato. E' il periodo in cui musicalmente si sperimenta, si fondono anime diverse, è l'epoca in cui nascono i gruppi che diventeranno fonadamentali nella storia della musica.

Gli anni '90 sono quelli in cui vedono la luce le prime case discografiche Hip Hop come la Def Jam, la Tommy Boy; ma è anche l'era della West Coast con base a Los Angeles e la East Coast con base a New York.
Nasce il Gangsta Rap, lo scontro tra rappers e autorità istituzionali (soprattutto la Polizia) è aperto e diretto.

Il Rap diventa un modo per denunciare, per esortare il popolo afroamericano a combattere contro i "bianchi", per esaltare armi e droga. In alcuni casi cambia faccia e si fa più commerciale, più accessibile al mercato discografico.

Ai giorni nostri, ormai l'Hip Hop è entrato nelle teste di tutti.
Si diffonde in Europa come stile musicale e di contestazione, ma lo scenario europeo è differente da quello americano per contenuti, per storia.

Oggi non c'è classifica che non contenga almeno un successo hip hop, non c'è premio che non includa la categoria Rap, non c'è film o pubblicità televisiva che non utilizzi un brano rap.

 

FONTE: http://guide.supereva.it/rap_e_hip_hop/

 

Home - Hip Hop - Storia dell' Hip Hop

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TORNA SU

| supporta Sito | http://www.allusa.it |  sezione: Hip Hop |