up

 

     ALL USA.IT - CULTURA MADE IN U.S.A.                                           

 
HOME NEW YORK STORIA GEOGRAFIA PENA DI MORTE CONTATTI
 

MASTER OF CERIMONY

Dalla breve definizione tratta da "Atlanti Universali Giunti - Hip Hop" di Paolo Ferrari ed. Giunti, leggiamo:
MC: il rapper; da "Master of Cerimony" 
Praticamente tutto!
La figura fondamentale, più importante, più incisiva della cultura Hip Hop.
E' in lui che tutti si riconoscono, è il portavoce del malessere del sottoproletariato nero, è la voce del popolo che grida vendetta, è il pagliaccio, il miscredente, il provocatore, il maschilista o la femminista....non basta?

Rappa su tutto, gli chiedi che ore sono e ti risponde in rima
" fuori dai denti - sono le venti - cosa vuoi fare - vorrai mica mangiare?"
...solitamente non dicono delle stupidate come questa che mi sono appena inventata, però credo che l'idea renda!

Sono loro i creatori del Rap.
Sono loro che hanno cominciato a "parlare" su una base musicale, solitamente il lato B dei vecchi 45 giri in vinile, la Versione Strumentale del successo cantato sul lato A.
E loro parlano, parlano, creano rime, giochi di parole, insulti.
I loro testi fanno arrabbiare, fanno sorridere, fanno piangere...comunque provocano emozioni.

Pare che oggi nel 2002 la figura del Master of Cerimony sia un po' in declino.
Nei concerti alla fine degli anni '70 e in tutti gli anni '80, era improponibile pensare di vedere gruppi come Public Enemy, Run DMC ed altri, senza il loro MC!

I Master of Cerimony possono essere considerati i "nuovi-cantastorie" del 19°, anche se poi in USA ci sarà una grande differenza tra MC dell'EAST COAST e MC della WEST COAST...ma questa è un'altra storia!

 

FONTE:  http://guide.supereva.it/rap_e_hip_hop/

 

Home - Hip Hop - MC

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TORNA SU

| supporta Sito | http://www.allusa.it |  sezione: Hip Hop |