up

 

     ALL USA.IT - CULTURA MADE IN U.S.A.                                           

 
HOME NEW YORK STORIA GEOGRAFIA PENA DI MORTE CONTATTI
 

La città sul lago 
Chicago nasce sulle rive del gelido Lake Michigan e sulla foce del Chicago River, terza città degli Stati Uniti per grandezza, è da sempre un colosso dell'industria americana, forte di una buona industria e di un porto ed un areoporto molto importanti. 

Una città straordinariamente bella, lontana dal caos tipico delle metropoli con un'architettura da togliere letteralmente il fiato, Chicago si è conquistata con fatica la tranquillità attuale. La città diede infatti i natali al celebre Al Capone e a tutta la generazione dei gangster.

Il Loop è il centro artistico e finanziario della città e prende il nome dalla ferrovia sopraelevata che lo racchiude. Per un primo orientamento si può salire sulla Sears Tower, che, con i suoi 433 metri di altezza, è l'edificio più alto di tutti gli States. Rimanendo in centro, merita una visita il Board Trade Building, la borsa dove viene trattata la maggior parte del grando del mondo. La Harold Washington Library Center è la biblioteca pubblica e ospita più di due milioni di volumi.

L' origine del soprannome the City of the Wind si perde nella note dei tempi, di sicuro c'è il riferimento alle condizioni metereologiche, la città infatti viene spazzata da un forte vento gelido. 
Lo stesso vento che sospinse i primi immigrati e che sferzò il viso a coloro che determinatamente costruirono una delle città più forti degli Stati Uniti d' America.

Fondata nel lontano 1800, Chicago crebbe insieme al territorio, fungendo da nodo principale tra le città della East Coast e le selvagge frontiere della West Coast. La posizione di confine tra il mondo civilizzato e le terre ancora inesplorate la fece divenire un crogiolo di razze e di culture. Molti aspetti della vita americana moderna come i grattacieli e le perifierie, presero forma per la prima volta a Chicago, sulle rive del Lake Michigan. 

Porto e aeroporto sono di grande importanza e hanno contribuito a rendere Chicago un centro di rilievo per il commercio e il trasporto, anche se nella zona ha molta importanza anche la lavorazione dell'acciaio e dei metalli in genere. All' aspetto architettonico hanno contribuito numerose firme di fama internazionale e un po' ovunque sono disseminate opere di grandi maestri dell'arte moderna, ad esempio il mosaico in Federal Plaza, opera di Marc Chagall. 

La scultura di Joan Miró in Wacker Drive, la scultura in bronzo Nuclear Energy di Henry Moore datata 1967, la scultura in ferro di Pablo Picasso presso il Daley Center. Da segnalare infine l' opera di Jean Dubuffet, una scultura in poliuretano a Thompson Center. 

vita notturna, jazz e spettacoli 
Chicago è una città ricchissima di avvenimenti serali e notturni, possiede infatti almeno una cinquantina di teatri, un'orchestra di fama mondiale, grandi tradizioni nell'opera e anche decine e decine di gruppi musicali. Una segnalazione d'obbligo va ai numerosi Blues Club sparsi per la città, qui infatti si è sviluppato un filone particolarissimo quanto importante di jazz. 

Nonostante oggi Chicago si presenti come una felicissima metropoli porta con se un torbido passato. Un passato di gangster e di malavita organizzata, che deve la fama al temibile Al Capone. Al, detto 'scarface' per via di una brutta cicatrice di coltello sulla guancia, era uno dei più potenti gangster americani e dominò la malavita della Chicago degli anni '20. Uno degli episodi legati a questo personaggio e il massacro della notte di San Valentino del 1929, 

quando in città sterminò numerosi suoi nemici. Al capone e la sua banda si travestirono da poliziotti e fucilarono i traditori di fronte al muro di un garage. Follia vuole che quel muro venne acquistato anni dopo da un ricco businessman, come pezzo da collezione.

 

Home - Citta' americane - Chicago

 

FONTE: XPLOREAMERICA.IT

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TORNA SU

| supporta Sito | http://www.allusa.it |  sezione: Città americane |